Vai a sottomenu e altri contenuti

Rilascio contrassegno invalidi per la circolazione e la sosta dei portatori di handicap (D Lgs. 285/1992, art. 188 - D.P.R. 495/1992, art. 381 - D.P.R. 503/96)

È un'autorizzazione speciale rilasciata ai soggetti portatori di handicap che consente la sosta gratuita nelle aree pubbliche di sosta destinate appositamente ai disabili, la libera circolazione nelle aree a traffico limitato, e la libera circolazione nelle corsie riservate ai taxi.
In caso di invalidità permanente il contrassegno dura cinque anni. Altrimenti è pari alla durata del periodo di invalidità attestato dalla certificazione dell'Azienda Sanitaria Locale di appartenenza.
Per le procedure di rinnovo del contrassegno, vedi ''Rinnovo contrassegno invalidi per la circolazione e la sosta dei portatori di handicap'' riportato nel modulo apposito nella sezione modulistica.

Requisiti

Possono farne richiesta solo i cittadini per i quali sia stata certificata da parte dell’Ufficio di Medicina Legale dell'ASL una effettiva capacità di deambulazione sensibilmente ridotta, e i non vedenti. La richiesta può essere presentata anche dai genitori di portatori di handicap minorenni. Occorre presentarsi personalmente o tramite persona delegata, all'Ufficio della Polizia Municipale. La richiesta deve essere presentata compilando l’apposito modulo. La richiesta può essere presentata anche dai genitori di portatori di handicap minorenni, compilando il modulo scaricabile. Alla richiesta deve essere allegata la necessaria documentazione (vedi sotto).

Costi

Due marche da bollo da 16,00 euro (solo ed esclusivamente per il rilascio del contrassegno a tempo determinato, di validità inferiore a cinque anni).

Normativa

Decreto Legge 285/1992, art. 188
Decreto del Presidente della Repubblica 495/1992, art. 381
Decreto del Presidente della Repubblica 503/96

Documenti da presentare

Copia del documento di identità del richiedente in corso di validità (solo se la firma non è apposta davanti all'operatore dell'Ufficio);
Delega e documento di identità del delegante o altra documentazione equivalente (solo se la domanda viene presentata e/o l'autorizzazione viene ritirata da un soggetto NON convivente con il richiedente l'autorizzazione);
Una foto tessera recente del titolare l'autorizzazione (da applicare sul retro dell'autorizzazione in base al
D.P.R. n. 151 del 30 luglio 2012 ''Contrassegno di parcheggio per disabili'' europeo);
Documentazione attestante l'effettiva capacità di deambulazione sensibilmente ridotta: certificato sanitario rilasciato dall'Azienda USL (solo per il rilascio);
Certificazione sanitaria rilasciata dal medico curante a conferma del persistere delle condizioni sanitarie che avevano originato il rilascio (solo per il rinnovo di autorizzazioni rilasciate a tempo indeterminato).

Incaricato

Resp.le del Servizio D.ssa Antonella Carboni - Resp.le del Procedimento Ass.Capo Marinella Pitzalis Tel. 0781/7801219 - Mail: poliziamunicipale@comune.siliqua.ca.it - PEC: polizialocale.siliqua@pec.it

Tempi interni

2 gg.

Tempi esterni

3 gg.

Tempi complessivi

5 gg.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Rilascio contrassegno invalidi per la circolazione e la sosta dei portatori di handicap Formato pdf 31 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto